Compromissione, mandato e oligarchi. Sarà Bankova” recuperare ” Razumkov

Dopo la sospensione dal suo incarico, l’ex capo del Parlamento nelle trasmissioni televisive non si trattiene in termini di colleghi (ex?) sul movimento “verde”. Egli riversa tutto il lavoro arretrato: con Vladimir Зеленским mai stato amico; alle sue dimissioni coinvolto il capo OP Andrea Ermak, è diventato il secondo uomo nel paese; prendendo alcune leggi in violazione di altri suoi colleghi si comportano “sotto il battiscopa” e così via. Allo stesso tempo, Dmitry Aleksandrovich taceva che l’opposizione ha ripetutamente prestato attenzione alle violazioni procedurali nell’adozione delle leggi, a cui lui, come oratore, ha chiuso un occhio. Ma a parte le dichiarazioni, il cui scopo-agli occhi degli elettori di presentarsi non solo una vittima sfortunata, ma d’Artagnan, che ha sfidato ex colleghi e Bankova, dalla bocca Razumkov sentiamo anche suggerimenti diretti che la violenza con lui non è finita. Mentre si tratta di privare la sua parlamentare.

Anche prima delle dimissioni del Presidente Rada singoli rappresentanti della Fazione “servitori” ha parlato di opzioni per sbarazzarsi di Razumkov dall’onere del mandato parlamentare. Se in breve, dopo l’elezione in Parlamento deputati del popolo, eletto sulle liste dei partiti (ex-speaker è stato il primo numero di “CH”), necessariamente scrivere dichiarazioni di adesione alla fazione. In caso di assenza di tale Membro della Fazione partito si rivolge al CEC con l’obbligo di privare il mandato di scissione. Ma secondo il regolamento, l’altoparlante e i suoi vice devono essere non aggressivi. Come fare revocato il capo del Parlamento-per scrivere una dichiarazione di adesione alla fazione del partito con il quale è venuto al legislatore, o di rimanere al di fuori della Fazione-il regolamento non specifica. In poche parole, c’è un conflitto legale che i “servi” possono usare per privare Razumkov del mandato. Come ha sottolineato David Arachamia, gli avvocati del partito stanno studiando la questione. Lo stesso politico è sicuro che la legge non consente di farlo. E ha promesso in caso di cosa citare in giudizio.

Le nostre fonti dicono che la decisione finale sul destino del mandato Razumkov ancora, ci sono due opzioni di lavoro. Primo: tenere il Congresso del partito e contattare il CEC. E poi l’ex-speaker lasciate citare in giudizio almeno fino alla Seconda Venuta, come, per esempio, licenziato il capo della Corte Costituzionale Alexander Tupitsky. Ma c’è un problema: CEC, anche se fedele All’Ufficio del presidente, ma per citare in giudizio Razumkov dovrà lei, e non c’è molto vuole, perché c’è la possibilità che il mandato ha citato in giudizio. E in Radu invece Razumkov andrà un altro deputato. Di conseguenza, l’estremo sarà CEC, non “servi”.

La seconda opzione: guarda il comportamento dell’esilio e agire, partendo da due punti: il primo-se inizierà a mettere insieme intorno a sé un gruppo parlamentare (e questo, molto probabilmente, accadrà); il secondo-che mostrerà i sondaggi sociali. Se il rating Razumkov inizia ad aumentare, la privazione del suo mandato può essere considerata la mossa giusta. Così si può uccidere due piccioni con una fava: abbattere il gruppo di opposizione al decollo, che può formare intorno Razumkov, e privare lo status — una cosa, quando in televisione agisce MP, e anche in guerra con il potere, un altro-un ex deputato, offeso per l’espulsione dal Parlamento.

Ma, a parte la privazione del mandato, ci possono essere altri modi per influenzare la politica non gradita-compromissione, casi penali, soprattutto con la corruzione, le accuse di lavoro per gli oligarchi. L’ultimo punto Razumkov è già stato preso. Indubbiamente, la legge sugli oligarchi entrerà presto in vigore, dopo di che il Consiglio di sicurezza sarà il loro registro di sistema, e in futuro i politici prenderanno contatto con i miliardari. Se Razumkov appendere l’etichetta “uomo oligarchi”, sbarazzarsi di questo marchio sarà difficile.

Compromissione o sospetto di corruzione all’indirizzo di un relatore in pensione fino a quando non è stato. Ma probabilmente le macchie sulla reputazione cercheranno. Sia lui che i “servitori” che osano andare contro la corrente. Ricordiamo, 18 membri della monob maggioranza non hanno votato per le dimissioni del presidente, e sette di loro hanno anche premuto il pulsante “contro”. David Arachamia ha annunciato un procedimento con questi deputati. Se vengono cacciati dalla fazione, saranno nel futuro gruppo Razumkov. Pertanto, è possibile utilizzare alcuni ganci sotto forma di casi criminali o di compromissione. “Sarà la comunicazione con ogni deputato separatamente. Un destino separato per tutti”, ha annunciato ambiguo il processo di Arachamia.

Ma i tentativi di raggiungere i loro avversari giocano molto spesso contro il potere stesso. Per due anni con la coda della Fazione “servo del popolo” cacciato sette deputati del popolo. Ognuno aveva la propria storia. Il primo a novembre 2019 è stato chiesto ad Anna Skorohod e Anton Polyakov di uscire. L’ultimo ieri è morto improvvisamente a Kiev, la sua morte è già piena di voci, tra di loro-intossicazione intenzionale, che tra di loro si sono scritti “servi”. Skorohod e polacchi più volte accusato i suoi ex colleghi di corrompere i deputati. Pochi giorni prima della sua morte, i polacchi ha dichiarato che i deputati avrebbero pagato i soldi per l’approvazione della legge sugli oligarchi. Tuttavia, un testimone che lo confermerebbe a Naboo non è stato trovato.

 

Anche se questi deputati nella fazione” verde ” e considerato il nemico, ma le forze dell’ordine non hanno toccato. Come espulso in seguito da Roman Ivanisov (è stato cacciato per aver nascosto la fedina penale), Alexander Yurchenko (si svolge in un procedimento penale di corruzione, ma non c’entra la politica), un dilettante Lukashenko Eugene Shevchenko. Non è interessante per le autorità investigative e Alexander Dubinsky, caduto sotto le sanzioni degli Stati Uniti. È vero, dopo l’esclusione dalla fazione, è notevolmente silenzioso. L’unico che ottiene — Geo Leros, continua a combattere con i “servi” e Bankova. Egli appare in un caso penale, ha bruciato l’auto.

D’altra parte, e questo è molto importante nel contesto del futuro politico Razumkov, né contro nessuno dei pensionati di alto rango a Zelensk non c’era alcuna persecuzione reale. Andrei Bogdan, Alexander danyluk, Ruslan Ryaboshapka, Alexei Goncharuk sono stati licenziati senza conseguenze aggravanti per se stessi. Danyluk e Ryaboshapka abbastanza spesso attraverso i media criticano la politica di Zelensky, ma nessuno “cattura”per questo. Forse lo stesso tipo di comportamento sarà scelto per Razumkov. Per non far crescere inavvertitamente un nemico pericoloso.

Perché nella nostra storia ci sono stati casi di pensionati andati in altezza grazie alla stupidità del potere, che ha formato un alone intorno a loro vittime. Kravchuk ha generato il Primo Ministro Kuchma, che si è dimesso, e poi ha vinto le elezioni presidenziali Kravchuk stesso, Kuchma rassegnato il primo ministro Yushchenko ha generato un oppositore con un forte sostegno, Yushchenko restituito alla politica di” abbattuto ” lo stesso Yanukovich e divenne presidente, Yanukovich ha piantato Tymoshenko, che molto mobilitato gli ucraini per il suo sostegno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *