Controllo dell’acqua. Come l’umanità si salverà dalla siccità e dalla sete

Molte regioni del pianeta sono carenti di acqua dolce. E questo problema si intensificherà a causa del riscaldamento globale. Per risolverlo, il pensiero tecnologico funziona in due modi. In primo luogo, come causare la pioggia anche in condizioni estreme di calore a 50 gradi. In secondo luogo, come è più economico estrarre acqua dolce dall’acqua di mare e dall’aria.

Pioggia elettrostimolatore
A luglio, il Centro Nazionale di meteorologia Degli Emirati Arabi Uniti ha pubblicato diversi video in cui le auto passano sotto forti piogge a Sharjah, Abu Dhabi, Al Ain, Ras Al Khaimah. A causa delle forti piogge, anche le cascate sono apparse e le condizioni di guida sono diventate pericolose. Come osserva The Washington Post, queste piogge sono il risultato di uno dei più recenti tentativi degli Emirati Arabi Uniti di aumentare le precipitazioni in un paese desolato.

L’acqua è un grosso problema negli Emirati Arabi Uniti. La popolazione del paese negli ultimi 15 anni è cresciuta di quasi 2,5 volte – da 4,1 a 9,9 milioni di persone. Ora il paese utilizza circa 4 cu. km di acqua per l’anno, ma solo circa il 4% è fornito dalle risorse idriche naturali.

Negli ultimi anni, un grande sviluppo negli Emirati Arabi Uniti ha ricevuto la tecnologia di desalinizzazione dell’acqua di mare. Secondo il governo degli Emirati Arabi Uniti, Ora il 42% di tutta l’acqua, e in particolare più della metà dell’acqua potabile utilizzata nel paese, proviene da impianti di desalinizzazione, che sono già circa 70.

Ma le autorità del paese vogliono di più-imparare a gestire il clima. Di solito negli Emirati Arabi Uniti piove solo pochi giorni all’anno. In estate, non ci sono quasi precipitazioni. Quest’anno, all’inizio di giugno, per tre giorni consecutivi, ha registrato una temperatura record superiore a 51 ° C. Tali condizioni climatiche ostacolano notevolmente l’agricoltura e costringono il paese ad importare oltre l ‘ 80% del cibo.

Nel 2017, gli Emirati Arabi Uniti hanno investito $ 15 milioni in nove diversi progetti per creare la pioggia. La maggior parte di questi progetti utilizza metodi tradizionali di semina delle Nuvole. Le piogge artificiali di luglio, secondo il Centro Nazionale di meteorologia degli Emirati Arabi Uniti, sono state causate in questo modo. Le operazioni di semina delle Nuvole vengono eseguite con l’aiuto di aerei con equipaggio che lanciano Argento o sale ioduro nelle nuvole per causare un aumento delle precipitazioni.

 

Questo progetto è stato sviluppato da un team di scienziati Dell’Università di Reading in Inghilterra. I ricercatori hanno scoperto che le cariche elettriche, colpendo le nuvole, scuotono le gocce e le fanno aderire insieme. Quindi le gocce più grandi che si formano cadono sotto forma di pioggia sul terreno e la raggiungono piuttosto che evaporare nell’aria. Nei paesi desertici come gli Emirati Arabi Uniti, dove l’aria è calda e le nuvole sono alte, le piogge provenienti da piccole gocce spesso evaporano e non hanno il tempo di riversarsi sulla terra. “Quello che stiamo cercando di fare è rendere le goccioline all’interno delle Nuvole abbastanza grandi da sopravvivere in superficie quando cadono dalla nuvola”, spiega la principale partecipante al progetto Keri Nicholl.

Per testare i loro sviluppi, Nicholl e il suo team hanno costruito quattro Droni con un’apertura alare di circa 2 m dotati di emettitori di carica. I droni lanciati da una catapulta possono volare per circa 40 minuti. Durante il Volo, i sensori del drone misurano la temperatura, l’umidità e altre caratteristiche della nuvola. Ciò consente ai ricercatori di scegliere il momento più appropriato per un colpo con una carica elettrica per causare la pioggia.

“Il livello delle acque sotterranee negli Emirati Arabi Uniti sta diminuendo”, afferma il professore Dell’Università di Reading Maarten Ambaum. — E l’obiettivo di questo progetto-per aumentare le precipitazioni”. I test dovrebbero essere completati entro la fine dell’anno. Se i risultati saranno riconosciuti successo, ci si può aspettare che le autorità degli EMIRATI arabi uniti non limita il finanziamento di studi e di passaggio per l’introduzione di questo sviluppo su scala industriale.

Tuttavia, la nuova tecnologia non può solo competere con quella tradizionale, ma anche completarla. Keri Nicholl vuole che i progetti futuri combinino la ricarica delle nuvole con la loro semina. Come suggerisce la ricercatrice, l’uso di particelle di sale cariche potrebbe rendere la semina delle Nuvole più efficiente.

Sistema di controllo meteo Cinese
Alla fine dello scorso anno, la Cina ha annunciato piani per espandere cinque volte il programma pilota di cambiamento del tempo. Secondo una dichiarazione del Consiglio di Stato entro il 2025, la Cina avrà un “sistema avanzato di cambiamento del tempo” grazie ai progressi nella ricerca di base e nelle tecnologie chiave. L’area totale coperta da pioggia artificiale o nevicate, nei prossimi cinque anni raggiungerà 5,5 milioni di metri quadrati. km, cioè più della metà del paese. Ciò contribuirà a combattere la siccità e gli incendi boschivi, oltre a prevenire la grandine.

Cina lungo cercato di controllare il tempo, per proteggere i terreni agricoli e fornire cielo per eventi chiave. Così, ha seminato le nuvole prima delle Olimpiadi di Pechino del 2008, per ridurre lo smog ed evitare la pioggia prima della competizione. Allo stesso modo è stato garantito un cielo limpido al vertice del G20 di Hangzhou nel settembre 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *