Hryvnia batte il dollaro. Perché e quanto a lungo rafforzato la moneta nazionale

Un altro record del corso
La banca nazionale ha fissato per il 7 ottobre il corso della valuta nazionale a 26,35 hryvnia per un dollaro, rafforzando ancora di 7 centesimi. Questa cifra è diventata un record negli ultimi 18 mesi.

Alla vigilia della grivna facilmente superato il marchio psicologico di 26, 5 sotto la pressione dei venditori di valuta e la debolezza dei suoi clienti, ha detto sulla sua pagina Facebook Forex Club analista Andrew Shevchishin. “In questo caso, i rischi energetici ed epidemiologici sono completamente ignorati dal mercato, così come il calo dei Prezzi Eurobond Ucraina. Anche i rischi reputazionali del paese vengono ignorati dopo la pubblicazione dello studio PANDORA dei dati in cui L’Ucraina ha un gran numero di personalità menzionate insieme al presidente. Gli importatori sono nella maggior parte abbastanza debole per contrastare i venditori di valuta”, ha sottolineato.

Uno dei motivi per questo rally-ha fatto la scorsa settimana la leadership della Banca nazionale dichiarazione che non impedirà il rafforzamento della grivna, perché aiuta a frenare l’inflazione a due cifre nel paese. “Ci permetterà di rafforzare la grivna, se dipenderà dalle forze di mercato-ha detto venerdì scorso vice capo della NBU Sergei Nikolaychuk. – Cercheremo di appianare eventuali fluttuazioni eccessive, mentre ricostituire le nostre riserve”.

Da agosto NBU spende meno fondi per gli interventi, e il suo limite, come ha detto poi Nikolaychuk, è di $5 milioni rispetto a $20 milioni in precedenza. Inoltre, dall’inizio dell’anno gli interventi sono stati condotti 53 volte, rispetto a 106 per lo stesso periodo nel 2020 “la Situazione con i nostri riserve internazionali a lungo termine non sembra male, e non abbiamo bisogno di comprare più di valuta estera, come due, tre o cinque anni fa”, ha detto Nikolaychuk.

L’autunno non è un ostacolo
Victor Skarshevsky, economista presso L’Istituto Growford, sulla base di dati storici, ha osservato che non c’è una chiara tradizione di caduta del calendario Hryvnia caduta. Ad esempio, i processi di svalutazione nel 2018 sono iniziati dalla seconda metà di luglio, nel 2017 — da settembre, e nel 2020 la caduta della moneta nazionale è iniziata dalla seconda metà di agosto, e nel mese di ottobre si è fermato. “Non esiste una regola specifica (in termini di tempo), c’è solo stagionalità, quando, soprattutto verso la fine dell’anno, iniziano i processi di svalutazione”, ha detto.

 

La popolazione e i lavoratori ospiti hanno dato le valute
Grivna rafforzato perché l’offerta di valuta estera sul mercato supera la domanda per esso. Ci sono diverse ragioni per l’offerta prevalente. Uno di questi è la vendita di valuta da parte della popolazione. Secondo Viktor Skarshevsky, dall’inizio di quest’anno, gli ucraini hanno venduto la valuta a $1, 3 miliardi in più rispetto all’acquisto. È vero, la domanda di settembre con l’offerta è stata eguagliata, e le vendite e gli acquisti sono stati bilanciati.

Un altro motivo per rafforzare la grivna — zarobitchan denaro: per 8 mesi di quest’anno, hanno inviato in Ucraina $ 9, 1 miliardi, che è del 19% O 1, 5 miliardi in più rispetto agli 8 mesi del 2020.

Buon tempo per gli esportatori
Un altro fattore per rafforzare la grivna-un buon raccolto di cereali in Ucraina e prezzi elevati per i prodotti agricoli sul mercato mondiale: grano e olio di girasole. “I prezzi sul mercato mondiale per i prodotti agricoli nel corso dell’ultimo anno è aumentato del 30%, che è la fonte della moneta”, – ha detto Oleg Pendzin, membro del “club di discussione economica”.

A questo si dovrebbe anche aggiungere e prezzi elevati per il metallo e il minerale, l’afflusso di valuta dalla vendita che ha anche giocato a mano il rafforzamento della moneta nazionale.

Meno importazioni
D’altra parte, la riduzione della domanda di valuta estera ha colpito la riduzione degli acquisti di ucraini merci importate, in particolare l’uso prolungato, come elettrodomestici, ha detto Oleg Pendzin. Inoltre, l’acquisto di nuove auto è diminuito del 35% a causa della cosiddetta crisi dei chip. “Clicca e guarda ciò che è fatto di spazi commerciali concessionari del mondo avtobrendov — sono vuote. Dalla metà dell’estate ha sospeso la fornitura, e riduce drasticamente la domanda di valuta”, ha detto.

I non residenti hanno acquistato titoli di stato
Secondo Viktor Skarshevsky, i non residenti dall’inizio dell’anno ha aumentato il portafoglio di titoli di Stato di $ 700 milioni, anche nelle ultime 2 settimane-a $153 milioni è successo per la ragione che il Ministero delle Finanze ha aumentato la redditività dei titoli di stato. Quest’anno, il volume del portafoglio di non residenti ha oscillato-è aumentato, è diminuito.

Secondo l’economista Ucraino Economic Outlook Gregory mais, l’ultimo rafforzamento della grivna – con 26, 5-26, 3-26, 4 Hryvnia Per Dollaro-causato principalmente dalla vendita di valuta estera da parte di non residenti, che ha visto alte probabilità di raggiungere La Barra 25, 5. “Pertanto, i non residenti vogliono investire in carta, e provocare una rivalutazione ancora più forte”, ha detto.

E Oleg Pendzin ritiene che la NBU in questa situazione non si comporta correttamente – avrebbe dovuto comprare la valuta in riserve. Invece regolatore dà guadagnare denaro extra speculatori, che è venuto in Ucraina e investiti in TITOLI di stato: perché in precedenza per comprare carta, venduto valuta al 27,5 uah, e vanno da TITOLI di stato a conoscenza di 26,5 grivna per dollaro. Così, oltre al 12-13% annuo sulle obbligazioni hanno ancora un reddito supplementare sulla differenza di Tassi di cambio.

Fattore gas
Ironia della sorte, un altro fattore che ha giocato nelle mani della grivna, sono stati i prezzi elevati del gas. Gregorio Mais ha spiegato che a settembre il prezzo del gas naturale in Ucraina è aumentato fino a 18,5 uah per cu m e l’industria ucraina non potevo comprarlo (e quindi spendere la moneta) a tali prezzi. Inoltre, non ha acquistato gas e “Naftogaz Ucraina”, che spera di acquistare nel mese di gennaio-febbraio del prossimo anno, quando i prezzi scenderanno.

Allo stesso tempo, i commercianti di gas, al contrario, l’acquisto di produzione di gas ucraino per le sue esportazioni verso L’Europa, dove i prezzi nella sua crescita superato il livello Ucraino. Infatti, nel mese di settembre, L’Ucraina non era un importatore di gas (che avrebbe influenzato la svalutazione della grivna), e il suo esportatore (che ha giocato verso il rafforzamento).

Tuttavia, in futuro, gli attuali prezzi elevati del gas giocherà nella direzione opposta – contro la grivna. Per esempio, oggi in questione la produzione di zucchero in Ucraina, perché per la sua cottura a gas. Se la produzione del proprio zucchero a causa dei prezzi elevati per il carburante blu sarà insufficiente, sarà necessario acquistare lo zucchero sulle importazioni per la valuta, che metterà pressione sulla grivna verso la svalutazione. La stessa situazione con la produzione di fertilizzanti-se non è proprio, gli agricoltori in primavera inizieranno ad acquistare fertilizzanti importati, spendendo la valuta.

Le nuvole si addensano
Viktor Skarshevsky ha detto che ha cominciato a salire di prezzo del petrolio, i cui prezzi hanno già raggiunto $ 83 al barile rispetto a $65 alla fine di agosto. Ciò significa un aumento dei prezzi della benzina in futuro, la valuta per l’acquisto di prodotti petroliferi importati più costosi avrà bisogno di più, quindi la domanda aumenterà — un altro fattore a favore della svalutazione.

Inoltre, i prezzi del carbone sono aumentati, che L’Ucraina ha cominciato ad acquistare negli Stati Uniti e Kazakistan, che significa anche un aumento della domanda di valuta.

Sopra abbiamo notato che nel mese di settembre, L’Ucraina non ha cercato di acquistare gas a prezzi elevati. Ma se i commercianti ucraini devono ancora acquistare gas in Europa sul mercato spot-che incorrere in costi significativi per le importazioni di energia e, di conseguenza, – aumenterà la domanda di valuta.

Previsioni in tempi difficili
Previsioni di esperti sul comportamento della moneta nazionale nel breve termine variano.

Secondo Oleg Pendzin, il tasso di cambio hryvnia fluttuerà intorno a 27 UAH Per Dollaro, più o meno 50 centesimi. L’esperto ha osservato che ora è difficile prevedere il regime di leva del Ministero delle Finanze. Dal momento che la tranche del FMI quest’anno non sarà esattamente, significa che sarà necessario attirare nel paese $700-800 milioni per bloccare questa tranche non ricevute. “E nessuno sa come comportarsi NBU”, – ha detto Pendzin.

Secondo Viktor Skarshevsky, nessun motivo fondamentale per un forte rafforzamento o svalutazione della grivna non è ora, quindi se non ci sarà forza maggiore, fino alla fine del corso sarà nel corridoio 27-28 UAH Per Dollaro.

In questo caso, l’esperto osserva che alcuni fattori che hanno influenzato il rafforzamento della grivna, è andato il processo inverso. Per esempio, i prezzi del minerale di ferro è andato giù-erano più di $200 per tonnellata, ora-circa $100, e entro la fine dell’anno e l’anno prossimo sarà entro $80-90. E questo declino ridurrà l’offerta di valuta sul mercato ucraino. “La situazione economica estera sarà con un ritardo di 3-5 mesi per influenzare la grivna. Buoni tempi, come nel 2020, quando le esportazioni sono aumentate drasticamente e le importazioni sono diminuite drasticamente, non sarà più ” – Dice Skarshevsky.

E secondo il fondatore e presidente del Gruppo” Università ” Taras Kozak, i fattori che influenzano il corso, davvero difficile da prevedere. “Per esempio, la posizione della NBU può essere questo: continueremo a 26, 5. Penso che sia abbastanza probabile”, ha detto.

L’esperto ha aggiunto che la grivna ha il potenziale per rafforzare ulteriormente, in quanto è sottovalutato e dovrebbe costare 23-25 per dollaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *