Sciopero della ferrovia. I treni passeggeri smetteranno di camminare

La pazienza è scoppiata
Uno dei sindacati della ferrovia ha annunciato l’inizio del 12 ottobre dello sciopero italiano, la cui essenza è che i lavoratori entrano nei loro posti di lavoro, ma lavorano solo rigorosamente all’interno delle istruzioni di produzione, e non fanno nulla che possa contraddire la sicurezza.

Vladimir Kozelsky, presidente del libero sindacato dei lavoratori delle ferrovie di Ucraina, che ha avviato lo sciopero, ha detto ” DS ” che formalmente questo sciopero non può essere chiamato-i lavoratori dei trasporti non possono semplicemente organizzarlo. Per ricorrere a questo metodo di risoluzione delle controversie, è necessario rispettare i termini della legge “sull’ordine di risoluzione delle controversie collettive e sul lavoro”, che, in particolare, prevede una lunga procedura, incluso il tentativo di risolvere la controversia con l’aiuto di una commissione conciliante.

Vladimir Kozelsky ha detto che i lavoratori della locomotiva che partecipano a questa azione, andare a lavorare, agire in modo chiaro secondo le regole e richiedono l’attuazione di tutte le istruzioni: se la locomotiva non soddisfa le regole di funzionamento tecnico, la sicurezza antincendio e la tutela del lavoro, semplicemente non viene rilasciato in volo.

Lo sciopero italiano ha aderito al deposito locomotiva “Kremenchug”, “Kharkov-smistamento”, “Lozovaya”, “Kiev-passeggero”, “Lviv-ovest”e ” Darnitsa”.

Allo stesso tempo, i ferrovieri, che pubblicano in rete un video con le azioni, dicono che le riparazioni locomotive sono spesso eseguite “su carta”. Ad esempio, in un deposito “Kiev” in locomotiva, che ha subito lavori di ristrutturazione nel mese di luglio di quest’anno, non sono soddisfatti i requisiti di salute: no dielettrici tappeti e guanti, che deve proteggere il conducente da scosse elettriche, non funziona l’illuminazione nella locomotiva e sul cruscotto, e tutti e quattro estintore — non di lavoro.

“E l’altro giorno in Kremenchug bruciato locomotiva” – aggiunge Vladimir Kozelsky.

 

Cosa vogliono i ferrovieri
Secondo Vladimir Territorio, Libero sindacato ferrovieri Ucraina l ‘ 11 agosto ha inviato al primo ministro Denis Шмыгалю le loro esigenze, ma in cambio ha ricevuto solo una risposta formale, che è diventato la causa italiana di sciopero.

I ferrovieri hanno richiesto di soddisfare i Termini dell’accordo di settore, che, in particolare, prevede un aumento annuale dei salari del 25%. Hanno anche chiesto di cambiare non professionale, a loro avviso, la leadership ” Ukrzaliznytsya “(consiglio di sorveglianza e il Consiglio di amministrazione della società), perché non hanno aumentato i salari e non ha creato le condizioni di lavoro adeguate.

Secondo il leader del sindacato, fino ad ora la riforma “Ukrzaliznytsya” ha portato solo al fatto che le condizioni di lavoro per i lavoratori sono peggiorati, hanno cominciato a ritirarsi e andare a lavorare in Europa.

E le forze dell’ordine hanno più di una volta catturato i leader della ferrovia sulle frodi relative alla riparazione del materiale rotabile.

Supporto fino a quando non tutti
Ferrovie, ci sono tre sindacale: ha azione Libera, il sindacato dei ferrovieri dell’Ucraina, che conta circa 30 mila persone, che entra in una Confederazione dei sindacati liberi di Ucraina, capeggiata da Michele Волынцом. C’è anche un Sindacato dei lavoratori delle ferrovie e dei costruttori di trasporto Dell’Ucraina sotto la guida di Vadim tamburello, e un sindacato libero di macchinisti Dell’Ucraina, che dirige Semyon Karikov.

Tuttavia, questi sindacati non si sono uniti allo sciopero. Commenti hanno di ottenere l’impossibile, ma il Sindacato dei ferrovieri e di trasporto dei costruttori di Ucraina ha riferito sul suo sito web che i colloqui con la direzione “Ukrzaliznytsya” di aumentare le tariffe e stipendi dei ferrovieri in corso, e sono nella fase finale. 13 ottobre si terrà un altro incontro del leader del sindacato e la leadership “Ukrzaliznytsya”.

Tuttavia, a giudicare dal testo del messaggio, la prospettiva di aumentare gli stipendi dei lavoratori della ferrovia a seguito dei negoziati del sindacato – non è molto chiaro. Dal momento che il sindacato “sviluppa un algoritmo di possibili azioni, tra cui l’organizzazione e lo svolgimento di” lavoro sulle istruzioni ” (sciopero). Il lavoro sulle istruzioni è lo stesso sciopero italiano.

Finora, lo sciopero italiano non ha portato a gravi interruzioni nel funzionamento della ferrovia. Anche se in alcune locomotive di deposito in linea non è uscito una dozzina di locomotive, visibili interruzioni ferroviarie non si osserva: a partire da 19:00 il 12 ottobre per i più grandi stazioni ferroviarie (Kiev, Lviv, Kharkiv e Odessa) no ritardi dei treni, e “Ukrzaliznytsya” caso di cancellazione del volo non ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *